wifi_it

Pernambuco, Recife Brasile

Recife

Una popolazione allegra e ospitale, costituita da una miscela etnica di africani, europei e indiani. Lo Stato del Pernambuco ha una popolazione  di 7,4 milioni di abitanti. La mescolanza di razze offre una cultura molto ricca in cui ritmi come il  Rock, il Maracatu, il  Frevo e il Manguebeat convivono in perfetta armonia.

I turisti vengono attratti da suoni, ritmi, musica, danze che si combinano armonicamente con una cultura tradizionale molto ricca e intimamente legata alle sue origini e che esprime un grande amore per il Pernambuco. Durante il Carnevale, gruppi di  Maracatus e  Caboclinhos, numerosi ballerini invadono i scoscesi pendii di Olinda. Il Venerdì Santo, la città-teatro Nova Jerusalém  (situata nel distretto municipale di Brejo da Madre de Deus a 103 km da Recife) si trasforma completamente per mettere in scena la Passione di Cristo. Il più grande teatro a cielo aperto del mondo!

IIn luglio l’attenzione si sposta alle città dell’interno del Paese che aprono le porte a migliaia di turisti. Falò, alcuni davvero giganteschi, gustose  specialità ai cereali, danze tipiche brasiliane come la Quadrilhas  con gruppi di ballerini che danzano tutti allo stesso modo, trasformano Caruaru (una zona rurale a 120 Km dalla capitale) nel più grande Festival brasiliano del mese di giugno, il São João. A Natale il tradizionale  e colorato Pastoris celebra la nascita di Gesù. A Sítio da Trindade, nel distretto di Casa Amarela a Recife, si svolgono celebrazione popolari  per le solennità natalizie e gli spettacoli sono gratuiti.

La città più popolata è la capitale, Recife, seguita da Jaboatão dos Guararapes, Olinda (entrambe nell’area metropolitana di Recife) e Caruaru (nell’area rurale del Pernambuco). La popolazione indigena che vive nello Stato del Pernambuco conta circa 16 mila persone sparpagliate in numerosi distretti municipali  come Aguas Belas, Pesqueira, Buíque, Salgueiro.


Dorisol Facebook twitter twitter
Quickbooker
Hotel:
Arrivo:
Persone:
Camere:
Notti: